Nelle materie relative alla sicurezza e salute non si può fare confusione. ALLORA FACCIAMO CHIAREZZA

Genova -

  A tutto il personale  del Provveditorato alle OO.PP. 

Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria

Altro inciampo del Provveditore Ferrazza, che in qualità di Datore di Lavoro del Provveditorato alle OO.PP. Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria comunica a mezzo e-mail, a tutto il personale, di aver nominato lui stesso nel giugno 2015 il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), mettendone poi in discussione la nomina la decorrenza, le prerogative, la formazione, ecc., provocando le giuste ed immediate rimostranze dell'RLS in carica.

Le modalità di elezione o designazione in ambito RSU degli RLS sono prerogativa esclusiva dei lavoratori e non della parte datoriale, che potrebbe favorire rappresentanti di comodo !!!

E' elementare, eppure…

Un'ennesima prova della misconoscenza di leggi e contratti di una dirigenza del dicastero lasciata libera dal “livello centrale” di agire e, diremmo noi, di far danni; dirigenza che assume sempre più atteggiamenti fortemente antisindacali e che non sono certo casuali. (Attacco agli RLS che denunciano, trasferimento di delegati scomodi, tentativi di discriminazione verso la USB, esautorazione delle RSU, ecc.)


Semplicemente poi incredibile ed in conflitto, oltre che con il buon senso, anche con la correttezza degli atti di gestione, l'invito a tutto il personale a candidarsi alla formazione per il ruolo di RLS con evidenti riflessi di illecito erariale.

La USB non accetta certo questo ennesimo “cortocircuito” della macchina Provveditorato Liguria, completamente allo sbando anche sulle materie della sicurezza e salute.

Oltre all'immediata rettifica da parte del Datore, già richiesta dalla USB, ciò che ci preme è il fatto che i lavoratori del Provveditorato, ma come nella attuale fase di tutto il ministero, non si facciano più confondere e reagiscano, recuperando la consapevolezza dei diritti ed imponendo il rispetto delle regole.

I delegati USB denunciano e respingono in tutte le sedi quanto avviene opponendosi alla pericolosa deriva autoreferenziale in atto nel MIT.

Un vero e proprio attacco alle prerogative di tutti i lavoratori su più fronti Vista l'urgenza, ancor prima della convocazione di incontro del 28 p.v. sulle materie organizzative del Provveditorato GE, vi terremo informati sull’evoluzione di quanto esposto.

USB Pubblico Impiego OOPP Genova