Capitanerie di Porto MIT le assurdità del sistema di valutazione dei lavoratori.


Permangono applicazioni distorte dei criteri di valutazione per l’attribuzione del FUA nelle Capitanerie emergendo ancora una volta tutte le contraddizioni del sistema specialmente nelle CP.

 

Alcuni lavoratori, infatti, vengono valutati ai fini della produttività collettiva su obiettivi programmati su uffici prettamente militari, dove i colleghi civili non prestano alcuna attività lavorativa, né potrebbero esservi assegnati.

 

Secondo USB il sistema non è emendabile e va cancellato; pur tuttavia è necessario evidenziare queste macroscopiche discriminazioni venutesi a creare in 4 Capitanerie di Porto (Genova – Napoli – Fiumicino – Gela).

 

Purtroppo, per gli anni successivi la situazione potrebbe ripetersi stante le comunicazioni effettuate dall’amministrazione in cui vengono prese ad obiettivo, sia per il 2013 sia per il 2014, soltanto tre uffici (Gente di Mare – Demanio – Naviglio/Diporto).

 

La USB, pertanto, ha chiesto un incontro con l’amministrazione al fine di risolvere la questione.

 

Vi terremo informati.

Esecutivo USB PI MIT

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni