Lavoratori imprese pulizia MIT ancora senza stipendio il committente ministero intervenga

Roma -

 

MANCATO PAGAMENTO STIPENDI LAVORATORI ADDETTI  ALLE PULIZIE

Sede MIT Via del Policlinico Roma

 

Dopo lo sdegno e la “carità pelosa"… i lavoratori rimangono di nuovo da mesi senza stipendio

 

I dirigenti obblighino le società appaltatrici a rispettare i contratti.

   Purtroppo ci risiamo: come avvenne anni fa,  i lavoratori della impresa di pulizia e controllo accessi della sede restano per mesi privati dello stipendio, con grave pregiudizio per loro stessi e per le loro famiglie.

Già in passato la USB dovette intervenire sui dirigenti MIT inadempienti,  fino al Ministro,  per ottenere informazioni sui motivi e sulle responsabilità del mancato pagamento degli emolumenti dovuti e per avviare una rapida soluzione della vertenza.

 

  Ciò che appare molto grave è che, dopo gli inopportuni episodi avvenuti in prossimità delle feste natalizie,  quando infatti uno dei direttori generali presso la sede  arch. Ornella Segnalini d.g. dighe,  neppure in via riservata  ma con tanto di ampia pubblicità al “magnanimo” gesto, consegnò formalmente ai suddetti lavoratori il risultato in danaro di una colletta  tra i lavoratori pubblici a titolo di presunto ristoro economico, ovviamente insufficiente,  ad oggi quelle lavoratrici e  lavoratori devono ancora percepire la tredicesima mensilità!  E basterebbe un mese dello stipendio di un direttore generale dello Stato per pagare tutti quei lavoratori… ma in numero doppio.

  Ma, piove sul bagnato… per incrementare evidentemente ancor più il proprio profitto la società appaltatrice in questi giorni opera  riduzioni di personale addetto  che, non solo è ormai insufficiente al servizio,  ma è costretto  a carichi lavorativi oltre i limiti sopportabili.

 

  La USB ha ora sollecitato il suddetto direttore generale affinché, al di là delle cerimonie, si attivi e fornisca una urgente informativa in merito a quanto sta avvenendo, essendo intollerabile che il Committente ministero non si faccia carico per mesi del rispetto dei contratti e della tutela delle categorie di quei lavoratori più “deboli” che per lo Stato stesso lavorano.

Coordinamento USB MIT

          

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni