Motorizzazione Parma emergenza contagio USB denuncia dirigenza inadempiente

Parma -

 


Ai lavoratori e alle  lavoratrici della UMC Parma e sezioni coordinate Piacenza Reggio  Emilia e Modena 26 marzo 2020

Dopo 30 giorni dall'insorgere dell'emergenza e quando quasi tutti i direttori degli UMC cercano di adeguarsi al meglio alle direttive per contenere al massimo l'esposizione dei lavoratori garantendo i servizi minimi,  la confusione nell'Ufficio della Motorizzazione Parma regna sovrana.

Non solo il dirigente dell'Ufficio dr. ing. Michele Pacciani sembra farsi vedere pochissimo nella sede principale, (Schettino decet?) cosa di per se grave dato il contesto e la necessità di seguire l'organizzazione soprattutto per l'avvio dei settori operativi in presenza e potendo presumere purtroppo che l'emergenza durerà a lungo,  ma il dirigente si ostina incomprensibilmente  a non emettere disposizioni di servizio chiare e/o notificate formalmente ai dipendenti. Non ve ne è traccia.

Ancora dopo direttive ministeriali abbastanza chiare,  da un lato ancora il dirigente non individua i lavoratori "in presenza" e dall'altro si richiede ancora ai dipendenti genericamente  di fare "domanda per il lavoro agile ",  addirittura pretendendo garanzia ex ante di poter svolgere le attività in remoto. 

Nella condizione attuale considerando le note criticità locali, con riferimento al contagio,  questi ritardi ed un atteggiamento datoriale irresponsabile,  mettono a rischio ulteriormente i lavoratori, i loro familiari ed cittadini. Ciò è inaccettabile per la scrivente Organizzazione sindacale.

Ma c'è di più:  le risposta del dirigente UMC Parma  alla nostra O.S.  (vedi nostro comunicato  - diffida del 23 marzo u.s.) è stata da un lato ulteriormente elusiva e dall'altro persino minacciosa.

Pertanto perdurando l'atteggiamento datoriale  la nostra sigla ha presentato oggi esposto alla Procura della Repubblica e segnalazione al Prefetto di Parma,  per un urgente intervento risolutivo a tutela di tutti.

Analogamente la USB Pubblico Impiego MIT sta presentando ulteriore denuncia ai superiori gerarchici ed ai vertici ministeriali per provvedimenti  immediati.

La Scrivente OS, sollecita inoltre il/gli  RLS, figure essenziali nella gestione dell'emergenza e delle tutele dei colleghi rappresentati nelle sedi,  ad attivarsi immediatamente per verificare le procedure e l'adeguamento del Documento Valutazione Rischi fornendone  informativa ai lavoratori.
 

Coordinamento USB Ministero Infrastrutture e Trasporti.
  

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



USB Ministero Infrastrutture e Trasporti.                www.mit.usb.it

Unione sindacale di base USB MIT Informa - inviamo questa informativa sindacale a tutti i lavoratori e le lavoratrici del MIT con affissione con sistemi informatici, ai sensi dell'art. 5  del CCNQ del 4 dicembre 2017  sulle prerogative sindacali. Vi invitiamo a leggere attentamente la documentazione allegata e ad assicurarne la massima diffusione. Contattate la scrivente O.S. all'indirizzo mittente per ogni comunicazione, anche qualora fosse stata ricevuta per errore. 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni