SICUREZZA: SEDE DI VIA NOMENTANA PROVA DI ESODO IRREGOLARI

Roma -

SICUREZZA SUL LAVORO
SEDE DI VIA NOMENTANA
PROVA DI ESODO giugno 2014


giovedì, 05  giugno 2014
 
    Su segnalazione di alcuni lavoratori della sede centrale siamo stati informati che nei prossimi giorni è programmata una prova d’esodo che pare coinvolgerà la maggior parte degli uffici con esclusione inspiegabile del Gabinetto del Ministro.
    Abbiamo così  appreso che l’Amministrazione, evidentemente in colpevole ritardo rispetto all’adeguamento alle  norme sulla sicurezza, avrebbe coinvolto anche personale né formalmente individuato, né adeguatamente formato per lo svolgimento dei compiti legati alla gestione delle emergenze.
    L’Unione Sindacale di Base si è subito attivata per chiedere l’avvio  dei corsi di formazione e la formale designazione preventiva (d.lgs 81/08 art.18 C1 lettera b) per i nuovi addetti prima di coinvolgerli anche solo in una simulazione proprio  per garantire la corretta ed efficace applicazione della norma al fine di garantire la sicurezza.
   
    Con l’occasione, visto che nella data prevista (19 giugno) per la prova d’esodo è stato indetto dalla USB uno sciopero nazionale di tutto il Pubblico Impiego per il rinnovo dei contratti della categoria e contro le politiche della spending review imposte al Governo dalla BCE, abbiamo ritenuto inopportuna proprio la data del 19 giugno per la prova di esodo e chiesto lo spostamento della simulazione, per garantire la partecipazione alla prova di esodo stessa ma senza ledere il diritto delle lavoratrici e dei lavoratori di partecipare allo sciopero per la difesa dei propri diritti.
L’Esecutivo USB MIT

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni