USB NOTIZIE: rinviata al 2019 la prescrizione dei contributi Nota USB al MIT

Roma -

 

UNIONE SINDACALE DI BASE

PUBBLICO IMPIEGO - MIT

 


A tutti i lavoratori del MIT 

Prescrizione dei contributi pensionistici. Aggiornamento

In questi giorni ci sono pervenute molte  segnalazioni da parte di tanti Lavoratori del MIT, che grazie alla denuncia della USB (vedi precendente comunicato della USB)  hanno avuto accesso al proprio  prospetto contributivo sul sito dell’INPS rilevando omissioni e/o errori in merito alla propria posizione.

Grazie anche all’azione di USB un primo risultato è stato l’emanazione di una Circolare dell’INPS (vedi qui la nuova circolare) che rimanda al 2019  la questione della possibile prescrizione degli eventuali contributi non  versati dal datore di lavoro.

Il problema è di stretta attualità, ma al momento appare risolvibile e c’è ora  il tempo per affrontare ogni questione. Per questo vi diciamo di prestare  attenzione ai “sindacalisti spacciatori di CAF” che si aggirano in queste ore per gli uffici, i quali sfruttano vergognosamente la “paura” dei lavoratori pur di piazzare qualche tessera sindacale a fine anno  (vedi nostro comunicato Venghino siori venghino -  I venditori di pentole).

Nessun CAF può infatti assistere un  lavoratore che non ha le carte a posto.

Pertanto,  la USB a seguito della circolare, tutt’altro che rassicurante del Capo del Personale, il quale sembra aver scaricato ogni responsabilità ed incombenza sui Lavoratori (che invece dovrebbe tutelare), ha subito chiesto all’Amm.ne di mettere a disposizione tutta la documentazione affinché ciascuno possa controllare la propria posizione nei confronti dell’INPSse necessario, ed eventualmente accedere, senza necessità di intermediari, alla procedura per segnalare errori e/o omissioni  (vedi qui la nota trasmessa dalla USB al Capo del Personale Dr. Enrico Finocchi).

La procedura, in caso di discordanze, costringerà l’INPS a chiedere una verifica al Datore di Lavoro che si assumerà così la responsabilità delle proprie dichiarazioni.

Non appena avremo la risposta dal Capo del Personale la comunicheremo ai lavoratori, i quali avranno, speriamo, tutto il tempo per le opportune verifiche, sia nel caso fosse trovata soluzione generale e più favorevole come appare  probabile nel caso dei ministeri anche alla luce della nuova circolare, sia qualora fosse necessario l'intervento dei singoli per sanare le residue anomalie.

USB Pubblico Impiego Coordinamento dei Lavoratori MIT

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni