USB scrive al Ministro Tutelare i lavoratori fragili

Roma -

Il Capo del Personale ha convocato le OO.SS. MIMS lunedì 4 aprile 2022, per il confronto sulle modalità di effettuazione del lavoro agile dopo il termine dello stato emergenziale in esito al DL 24 del 24 marzo u.s.

Pur comprendendo l'urgenza dovuta alle difficoltà ingenerate dal sovrapporsi di normative a dir poco confuse, l’USB ha chiesto un rinvio dell’incontro o la sua prosecuzione, coinvolgendo gli organismi paritetici, a data immediatamente successiva alle elezioni RSU del 5,6,7 aprile 2022  anche per affrontare con calma e serenità un tema così complesso. 

Se l'Amministrazione intende affrontare la materia in modo unilaterale i rischi e le discriminazioni sono alle viste.

Tuttavia, nel frattempo (e si può e si deve fare) , è necessario l’immediato intervento a tutela dei  lavoratori fragili, respingendo ogni strumentalizzazione, ai quali in molti casi è stato chiesto il rientro in presenza dal 1 aprile e conseguentemente l’USB ha richiesto all'amministrazione, con la nota qui allegata, di attivare invece le tutele previste ai sensi di legge, per tale categoria.

Esattamente come correttamente sta accadendo al Ministero Economia e Finanze ed auspichiamo in tutte le Amministrazioni i lavoratori fragili proseguono nel preoccupante aggravarsi dei contagi, su loro istanza, richiesta il lavoro in remoto fino al 31 maggio.

Invitiamo gli RLS a farsi parte attiva per le tutele di legge previste.

Qui la notizia commentata sul sito USB MEF Cosa succederà al MEF dal 1° aprile?

Il Coordinamento dei lavoratori USB MIMS

 

 

 

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati