Accordo incentivi alla progettazione ex art 92 dlgs 163/06 2009 OOPP Roma

Roma -

RdB  Informa -  31 luglio 2008                

Conclusione dei lavori del tavolo tecnico su incentivo ex art.92 D.lgv 163/06 Provveditorato Interregionale OO.PP. Sede Roma.

 

Il tavolo tecnico paritetico Amministrazione - RSU - OO.SS., costituito presso la sede romana del provveditorato ha concluso ieri 31 luglio i lavori ed ha licenziato un testo che sarà inviato all'incontro per la sottoscrizione definitiva prevista subito dopo la pausa estiva. (TESTO ACCORDO SOTTO ALLEGATO)

La RdB/CUB ha sottoscritto il verbale finale, accettando il testo di sintesi scaturito dopo molteplici incontri e proposte della parti.

Nella bozza finale, oltre alle percentuali di ripartizione, si è prevista una tabella di riferimento per il numero di unità di personale tecnico per la direzione lavori e personale amministrativo e tecnico non firmatario.

Si è stabilita poi (art.3) la predisposizione di esaustiva documentazione periodica da parte dell'Amministrazione, finalizzata al costante monitoraggio degli incentivi.

Dopo la sottoscrizione dell'accordo, la scrivente O.S. porrà la massima attenzione affinché sia rispettato quanto previsto al suddetto Art.3 (iniziando con la predisposizione della documentazione semestrale) al fine di avviare quel processo di trasparenza, da tutti auspicato e mai realizzato, anche nelle more dell'applicazione della “direttiva incarichi” del precedente ministro.

La RdB ha da tempo sollecitato il Provveditore in carica all'urgente confronto, per la riorganizzazione degli uffici delle tre sedi, ormai improcrastinabile.

La trasparenza su organizzazione del lavoro, carichi di lavoro e ripartizione incentivi, è infatti l' elemento indispensabile per garantire maggior benessere lavorativo ed equilibrata distribuzione degli emolumenti, condizioni più che mai necessarie oggi, visti da un lato gli scellerati attacchi ai pubblici dipendenti, che nascondono le vere cause di inefficienza e dall'altro la pesante compressione salariale in atto in particolare nel nostro ministero. 

Già nell'incontro di ieri pomeriggio con il responsabile di Segreteria del Ministro, Prof. Broggi è stato sollecitato dalle OO.SS. l'intervento politico necessario per il riadeguamento della percentuale dell'incentivo (riduzione allo 0,5% ex art. 61 del DL Brunetta 133/08) stante l'importanza e la necessità di rafforzare oggi questo istituto nel dicastero. Manterremo la necessaria attenzione all'argomento nelle riunioni previste per  settembre. Sotto in allegato la bozza finale dell'accordo licenziata dal tavolo tecnico.

p/RdB Pubblico Impiego Ministero Infrastrutture e Trasporti

Lorenzo Piangatelli  - Riccardo DiPietro

 

RdB  Informa -  23 luglio 2008    

Si è svolto ieri 23 luglio un ulteriore incontro del tavolo tecnico tra Amministrazione RSU ed OO.SS. per la  definizione dell'accordo sulla ripartizione dell'incentivo alla progettazione ex art. 92 del Dlgs 163/06 per la sede di Roma del Provv.to Interregionale OO.PP. Lazio Abruzzo e Sardegna.
Dopo i precedenti incontri,  l'Amministrazione ha presentato una prima proposta che è stata poi ulteriormente modificata nel corso della riunione.

Al di la della definizione delle percentuali, pur importante e stante la nota problematica della riduzione "a monte" della percentuale degli  incentivi operata dal DL. 133/08, la RdB ritiene ormai improcrastinabile l'effettiva introduzione di impegni e criteri certi per realizzare l'effettivo monitoraggio dell'attribuzione degli incarichi assegnati, cosa da tutti auspicata a parole ma non ancora realizzata, quale  condizione essenziale ai fini della positiva valutazione dell'accordo stesso da parte della nostra sigla.

La RdB ha formalizzato tale richiesta nella propria proposta per la ripartizione.
 
Pubblicheremo il nuovo testo della bozza di accordo  che l'Amministrazione si è impegnata ad inviare  prima della prossima riunione, che è prevista  entro il  mese di luglio.

Il Coord.to RdB Pubblico Impiego Min. Infrastrutture e Trasporti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni