INFRASTRUTTURE E TRASPORTI - (Tessere PS) COMUNICATO URGENTE AL PERSONALE

Nazionale -

 Vi comunichiamo gli esiti del tavolo tecnico tenutosi oggi, 24 febbraio 2008, alla presenza del Capo di Gabinetto Cons. Iafolla, del Segretario del Ministro Prof. Brogi, del Capo del Personale Dr. Migliorini, dei rappresentanti dei Dipartimenti Trasporti e Infrastrutture e delle OO.SS.

 

  1. Il Cons. Iafolla, in apertura di riunione, ha comunicato sia la volontà del Ministro di non ritirare il D.M. 286/2008 (che ha “tagliato” 2800 abilitazioni al servizio di polizia stradale portandole a 2500), ma anche la piena disponibilità a discutere di organizzazione del servizio. La novità, non scontata, è che, in virtù dell’organizzazione che si vorrà dare al servizio di P.S., il numero degli abilitati potrebbe essere rideterminato dal Ministro anche in un numero pari a quello attuale.

 

  1. Per risolvere l’arbitrario e intempestivo blocco delle convalide 2009 ed a seguito delle forti proteste delle organizzazione sindacali, l’autorità politica ha dato mandato al Capo del Personale di completare l’emissione delle marche di convalida 2009, accompagnandola con una circolare di ulteriore breve proroga fino al 15 aprile (per consentire all’Ufficio emittente di provvedere all’inoltro agli Uffici ad oggi sprovvisti).

 

  1. Il tavolo tecnico riprenderà i suoi lavori il 3 marzo p.v. La proposta delle R.d.B., accolta dall’Amministrazione e condivisa da tutte le OO.SS., si è concentrata sia su un profilo di metodo che di merito. In breve, si è chiesto all’Amministrazione di operare una ricognizione delle competenze e delle opportunità offerte dalle norme vigenti (ed in particolare dal Codice delle Strada), di formulare una proposta di lavoro che coinvolga tutte le professionalità presenti nei due settori del Ministero e di arrivare ad un ciclo di formazione che possa essere propedeutico al rilancio del servizio di polizia stradale. Nel merito, si è proposto, congiuntamente alle altre OO.SS., di rendere evidente e qualificata la presenza del Ministero nel campo della sicurezza sia del circolante che delle infrastrutture.

 

Pertanto, a seguito del raggiungimento di:

 

    • Completamento dell’emissione 2009 e conseguente distribuzione della marche di convalida a tutto il personale che ne era sprovvisto;

    • Dell’emissione della nuova circolare di proroga che tutela il personale nelle more del ricevimento delle marche di convalida in parola;

    • Dell’apertura del tavolo tecnico che, pur in assenza del ritiro del D.M. 286/2008, consentirà, anche con la condivisione del Capo di Gabinetto, di non avere limiti prefissati nella definizione del numero degli abilitati ma che adeguerà questo numero ai compiti che saranno svolti;

 

la scrivente O.S. sospende lo stato di agitazione ed il blocco delle operazioni riguardanti il controllo sul circolante.

Resta, comunque, alta l’attenzione circa le determinazione cui perverrà il tavolo tecnico e delle quali daremo tempestiva comunicazione a tutti i lavoratori.

 

 

RdB Cub Pubblico Impiego

COORDINAMENTO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI

Renato SCIORTINO Pasquale Aiello

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni