Lavoratori SVCA MIT ex ANAS in stato di agitazione

Roma -

Il Ministero si “blinda”: i lavoratori della Struttura di Vigilanza delle Concessionari Autostradali (ex IVCA/ANAS)  in stato di agitazione.

L'atteggiamento dei vertici dirigenziali del MIT nei confronti dei lavoratori che confluiscono da altri enti ed aziende sembra ormai essere una costante: l'incuria. Non si cura 'Amministrazione, dopo un anno passato dal trasferimento nei ruoli del MIT dei lavoratori provenienti dall'Anas, di fornire risposte su molteplici problematiche a partire dal compiuto inquadramento, per finire ad es. ai buoni pasto, incredibilmente non corrisposti dal 1 ottobre 2012.

Nulla sul riconoscimento professionale e sulla riorganizzazione del lavoro della Struttura, che svolge compiti importanti e che ha peraltro sedi sul territorio nazionale. Il ministero non è neppure in grado di rilevare le presenze dei lavoratori con tutti i disagi che ne derivano sull'ordinaria amministrazione. Ma, con la massima noncuranza, ed una incredibile faccia tosta, impone al personale un orario di servizio/lavoro non contrattualizzato!

I lavoratori devono essere trasferiti a giorni in altra sede ma secondo il Capo del Personale non meritano il riconoscimento del diritto elementare all'informazione sul come quando e dove; intanto i gestori tolgono l'acqua nella sede di Via Po per morosità del MIT ! E così via.

Eppure l'importanza delle funzioni trasferite richiederebbe più accorte politiche “inclusive”, per non compromettere il servizio (già ridotto) e valorizzare competenze e professionalità, anche nuove, che confluiscono.

 

L'Amministrazione attende forse che i soliti sindacalisti & studi associati portino in giudizio più lavoratori possibile dividendoli e lavandosene le mani? Probabilmente si. La nostra sigla non si stupisce ma certo non si adegua!

I lavoratori e le lavoratrici ex IVCA, riuniti in assemblea, hanno ritenuto non più rinviabile l'iniziativa collettiva di protesta contro la dirigenza ed i vertici MIT, che fingono di non vedere le loro condizioni di DISAGIO, dichiarando lo stato di agitazione.

Sotto allegata indizione stato di agitazione

Sotto allegata la mozione di assemblea dei lavoratori di Roma di giovedì

 

Invitiamo tutte le lavoratrici ed i lavoratori ex SVCA delle sedi alla partecipazione e ad informarsi;

Dietro l'arroganza degli amministratori pubblici sui posti di lavoro è chiaro il disegno di attacco generale a diritti dei lavoratori.

USB darà pieno sostegno a tutte le azioni necessarie per ripristinare la tutela dei lavoratori ex IVCA  già nell'ambito delle iniziative di protesta dei lavoratori dei ministeri dei prossimi giorni ed in preparazione dello sciopero generale del 18 ottobre. 
 

 

Coordinamento USB Pubblico Impiego Ministero Infrastrutture e Trasporti

7 ottobre 2013

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni