Incontro tra le OO.SS. ed il Capo Gabinetto del Ministro Infrastrutture e Trasporti 19 dicembre 19

Roma -

Si è svolto giovedi  u.s. il primo incontro con i rappresentanti di vertice del MIT, alla presenza del Capo Gabinetto Cons.  Alberto Stancanelli,  convocate le delegazioni delle Organizzazioni sindacali rappresentative nel  MIT.

Registrata l’assenza della Ministra Paola De Micheli incarica, le OO.SS. hanno quindi chiesto l’apertura di un confronto continuativo con i rappresentanti politici a partire dall’inizio del nuovo anno, auspicando la partecipazione diretta, l’ascolto ed il confronto del Ministro, come già avvenuto in quasi tutti i dicasteri dall’insediamento del Governo attuale.

La USB PI ha rinunciato a ripercorrere l’elenco delle ben note criticità dei settori del Ministero, con un organico che cola a picco ed una età media di 57 anni(!), concentrando maggiormente l’attenzione sulle cause politiche che producono tale situazione, al di là delle compatibilità economiche e riduzioni di spesa, cioè la scelta di destrutturazione del  MIT tramite l’arretramento progressivo dello Stato dai territori, sia come  funzioni operative dirette, che di vigilanza e controllo. 
La nostra O.S. ha ribadito che una simile ricetta, applicata ancora a lungo in un  dicastero come il MIT,  provoca e provocherà effetti drammatici.

USB chiede quindi al vertice politico ed al governo di intervenire sulle cause adottando una inversione di rotta attraverso una riprogrammazione degli interventi, che renda esigibile un piano di assunzioni straordinario, ed ha fissato l’attenzione sui seguenti punti. 

Li riportiamo per esteso nel comunicato allegato come resoconto dell'anno passato ed impegno e memoria  per il nuovo che arriva.

Leggi tutto nell'allegato sotto

Coordinamento USB MIT Ministero Infrastrutture e Trasporti

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni