INFRASTRUTTURE: Vogliamo essere chiari?.......ecco la verità sul FUA 2007-2008

Roma -

Nel nostro precedente comunicato “La fretta è cattiva consigliera”  abbiamo già avuto modo di evidenziare gli aspetti positivi dell'accordo sul FUA 2007/2008 Ministero Infrastrutture, così come di mettere in luce almeno due aspetti inaccettabili:

  • si è preteso di concludere in tre ore l'accordo, presentando un testo lacunoso;

  • non sono stati definiti gli importi generali da destinare ai vari istituti.

L'RdB, unica a non aver firmato l'accordo il giorno stesso in cui è stato presentato, aveva  quindi chiesto di poter fare proprie proposte (nota a verbale) ed ha elaborato alcune modifiche necessarie sia per limitare il rischio che i soldi che spettano a  tutti i lavoratori fossero  assegnati secondo logiche clientelari, sia per  evitare successivi problemi applicativi,  con lo spiacevole effetto di ritardare le parti positive dell'accordo.

L'Amministrazione ha responsabilmente accettato di sottoscrivere l'accordo aggiuntivo proposto, che diviene parte integrante del testo definitivo, che possiamo ora divulgare (in allegato tutte le tabelle della ripartizione del fondo  per sedi).

Tale integrazione, che pare abbia trovato il consenso di tutte le sigle sindacali, dovrebbe essere ora rapidamente sottoscritta.

 

Con l'integrazione suddetta l'RdB ha ritenuto di sottoscrivere l'accordo.

 
Sarà ora possibile concentrare l'attenzione, insieme ai lavoratori, sui prossimi tavoli di contrattazione.

Il primo è già convocato per il giorno 7 maggio p.v. per definire i criteri effettivi per i passaggi di fascia economica.

L'RdB ritiene che aver ribadito la necessità del confronto democratico, prima di firmare frettolosamente accordi, rappresenti la strada giusta per ottenere vantaggi concreti per tutti i lavoratori.


Nota per i lavoratori del Ministero Infrastrutture: Cassa previdenza e assistenza.

p/Coord. RdB Ministero Infrastrutture e Trasporti

Riccardo Di Pietro - Paola Musu - Antonio Fragiacomo - Pasquale Aiello

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni